Sono le microfoto che ho scattato ad alcuni tra i più popolari aperitivi italiani (Aperol e Campari), tentando di imitare Michael Davidson con le sue bevshots.
Una volta versate gocce di queste bevande su un vetrino, ho aspettato che avvenisse la cristalizzazione completa degli zuccheri contenuti negli aperitivi tramite l'evaporazione: l'Aperol ci ha messo ben due mesi! Ed ecco il risultato.